Da Vedere a Digione

Palazzi, Musei e Chiese di Digione

Digione è la storica capitale della Borgogna, città da sempre opulenta come rivela il grandioso Palazzo dei Duchi (Palais des Duc), un monumentale complesso di edifici storici accresciuto nei secoli proseguendo l'opera iniziata da Filippo l'Ardito nel XIV secolo. Il Palazzo che domina Digione accoglie un'infinità di luoghi suggestivi: cappelle, cucine, sale dei banchetti, stanze private dei Duchi di Borgogna, torri ed anche l'attuale Municipio (Hotel de Ville).

Il Palazzo dei Duchi ospita, inoltre, il Museo di Belle Arti (Musée des Beaux-Arts) una delle attrazioni più interessanti di Digione per la straordinaria collezione di opere dei maestri olandesi e fiamminghi. Sempre in tema di musei ricordiamo il Museo Archeologico che espone reperti celtici e romani, mentre il Musée de la Vie Bourguignonne offre l'occasione di approfondire la storia locale con testimonianze provenienti dalla vita quotidiana tra l'Ottocento e il Novecento.

Fra i tesori di Digione ricordiamo poi la chiesa di Notre-Dame, un capolavoro gotico costruito tra il 1220 e il 1250 eccezionalmente suggestivo nella sua facciata dove vi è anche la famosa civetta, un'icona per gli abitanti e i turisti che di sovente l'accarezzano esprimendo desideri. Ugualmente pregevole il campanile con l'orologio medievale Jacquemart, con le famose quattro statue che battono le ore, un ricordo della vittoria di Filippo l'Ardito sui Fiamminghi del 1382.

Meritevoli di una visita anche la chiesa gotica di Saint Philibert, l'antichissima Cathédrale di Saint Bénigne, costruita nel VI secolo sui resti di una basilica romanica, e Saint Michel risalente al Cinquecento nel suo impianto tardo gotico, ma terminata nel Seicento con una facciata rinascimentale.